Percorso consigliato per: Road bike

Un percorso tra splendidi panorami, luoghi e borghi caratteristici

IL PERCORSO IN BREVE

DA APRILE A OTTOBRE

Si percorrono le più belle strade dell’Alto Biellese e tutto l’Anfiteatro Morenico del Canavese. Il percorso molto panoramico e vario negli ambienti attraversati, richiede una buona preparazione atletica.

Prima tappa: Oasi Zegna Bielmonte - Lago di Viverone (km 145).

Si parte dal Piazzale di Bielmonte per scendere lungo la strada Panoramica Zegna verso la Valle Cervo. Raggiunta Biella ed attraversata la città ci si dirige verso la collina della Serra. Raggiunto il paese di Sala Biellese, il percorso procede su una strada molto bella, a bassissimo indice di traffico, attraversando i boschi di Betulle caratteristici della Serra Morenica. Saliti ad Andrate, da dove potrete ammirare uno splendido panorama con vista sulla Valle d’Aosta e sull’anfiteatro Morenico di Ivrea, affronterete una bella discesa fino al fondovalle, porta della Valle d’Aosta. Superata la Dora Baltea si procede lungo i contrafforti della Val Chiusella per raggiungere la parte destra del “ferro di cavallo” disegnato dalle colline che formano l’Anfiteatro Morenico di Ivrea. Lungo il tracciato che si snoda su queste colline incontriamo il Lago di Candia, il bellissimo Castello di Masino, storica dimora dei conti di Valperga (gestito dal FAI), il Lago di Viverone e il Castello di Roppolo sede dell’omonima Enoteca. Potrete decidere di visitare il castello di Masino pernottando in una delle numerose strutture ricettive del Lago di Viverone.

Seconda tappa: Lago di Viverone -  Oasi Zegna Bielmonte (km 87).

Si risale nuovamente verso il paese di Andrate percorrendo alcuni tratti della Via Francigena per poi imboccare il Tracciolino, la magnifica strada panoramica, che si snoda a mezza costa sulle Alpi biellesi. Lungo questa via si incontrano l’antico monastero della Trappa i santuari di Graglia, Oropa (patrimonio UNESCO) e San Giovanni. Dal Santuario di Oropa si sale verso la Galleria di Rosazza (1488m.slm, ricordiamo di munirsi di luci: la galleria è corta ma non illuminata) che ci riporta nella Valle Cervo da dove si farà ritorno a Bielmonte. Prima di risalire verso Bielmonte vale la pena di fare visita a Rosazza, “il borgo più misterioso d’Italia.”

Volendo affrontare il percorso in un solo giorno,  può essere affrontato in maniera più agevole riducendo il kilometraggio (come indicato sulla carta del “Tracciato ridotto”)

Prima tappa: Oasi Zegna Bielmonte - Andrate (km 55).

Seconda tappa: Andrate - Castello di Masino  - Lago di Viverone (km 75).

Terza tappa: Lago di Viverone  -  La Trappa (km 66)

Quarta tappa: Santuario di Oropa - Oasi Zegna Bielmonte (km 36)

INFO E PRENOTAZIONI

Palasport
Localita' Bielmonte Panoramica Zegna Piatto
+ 39 015.744126

  • Mappa
  • Altimetria
  • Caratteristiche tecniche

Punto di ritrovo: Bielmonte

Distanza: 231 km

Difficoltà: Difficile

-

Altitudine min.: -

Altitudine max.: +

Dislivello positivo: +

Dislivello negativo: -

Condizione fisica: Buona

Tempo di percorrenza: 2/4 giorni

Contattaci per avere maggiori informazioni e organizzare la tua visita all'Oasi Zegna

richiedi informazioni