sabato 25 e domenica 26 marzo

sabato 25 e domenica 26 marzo

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA A TRIVERO

Il weekend tutto italiano delle Giornate FAI di Primavera, da ormai venticinque anni non assomiglia a nessun altro fine settimana con l’eccezionale possibilità di visitare luoghi mai visti, aperti eccezionalmente per l’occasione.

Una grande festa dedicata alla cultura e ai tanti tesori d'arte del nostro Paese. Anche quest’anno Fondazione Zegna e Oasi Zegna rinnovano l’invito a partecipare alle Giornate FAI di Primavera e organizzano il 25 e 26 marzo a Trivero una full immersion nel mondo Zegna, con itinerari inediti differenti tra il sabato e la domenica.

Vieni con tutta la tua famiglia, tre le occasioni per divertirsi da non perdere il laboratorio didattico per i più piccoli (dai 4 agli 11 anni)  in programma sabato 25 marzo a Casa Zegna “Un posto che mi piace” con l'artista Laura Pugno per il progetto “ALL’APERTO” che inviterà i piccoli visitatori a creare il proprio spazio preferito usando fili colorati, immagini e colori! 

Solo su prenotazione (orario continuativo dalle ore 10.00 alle 18.00): tel 015.7591463 archivio.fondazione@zegna.com 

NOVITA'E RICONFERME EDIZIONE 2017

Quest'anno per la prima vengono aperti al pubblico “I luoghi nascosti di Ermenegildo Zegna” (domenica): un percorso tra arte, architettura e natura che tocca eccezionalmente il giardino dell'abitazione di Ermenegildo Zegna (realizzato da Otto Maraini e Pietro Porcinai) e il piccolo cinema privato appena restaurato (attiguo alla Sala Quadri con le tele di Ettore Pistoletto, papà di Michelangelo Pistoletto e realizzato da Otto Maraini) dove verrà proiettato il documentario “Dalla Lana al Tessuto”, Istituto Luce, 1939.

Le Giornate FAI di Primavera sono anche l'occasione per mostrare al pubblico, all'interno di Casa Zegna, alcune attività della Fondazione Zegna dedicate all’educazione e formazione dei giovani: nell’ambito del progetto di arte contemporanea ALL’APERTO, le tre artiste Alek O., Laura Pugno (in collaborazione con Diogene Lab, Torino) e Valentina Vetturi, hanno lavorato per un anno a stretto contatto con la comunità e le scuole di Trivero per realizzare interventi e progetti legati al territorio.

Riconfermata, in virtù della grande richiesta, l'apertura del Lanificio Ermenegildo Zegna con visite guidate (solo il sabato e solo su prenotazione) e dell'archivio storico.

Su tutto il territorio dell’Oasi Zegna e in particolare nei dintorni di Trivero, il Consorzio Turistico offre menù speciali con ricette primaverili (da non perdere l’Alpen Stube a Caulera - struttura disegnata da Luigi Vietti - e l’Agriturismo Oro di Berta, vecchio opificio in stile a Portula di Trivero).

Online il programma completo

 

 

Riferimenti e informazioni

Casa Zegna
Via Marconi 23
Trivero (BI)
+ 39 015.7591463

  • Gallery

accesso libero

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni