Promosso dalla Fondazione Zegna, il progetto di arte pubblica ALL'APERTO (a cura di Andrea Zegna e Barbara Casavecchia) nasce con l’intento di rendere più fruibile l’accesso all’arte contemporanea e ai suoi valori.

Dal 2008 sviluppa nel comune di Trivero o all’interno dell’Oasi, una serie di opere d’arte permanenti realizzate “su misura” da autori di calibro internazionale, rivolte alla collettività, che dischiudono nuovi sguardi su luoghi familiari a tutti gli abitanti e suggeriscono percorsi inediti per esplorare questo territorio.

Il progetto ha coinvolto nel 2008 Daniel Buren con "Le banderuole colorate, lavoro in situ”; nel 2009 Alberto Garutti con "Dedicato alle persone che sedendosi qui ne parleranno"; nel 2011 Stefano Arienti con “I Telepati”; nel 2012 Roman Signer, con “Horologe”; nel 2013 Marcello Maloberti, con “I baci più dolci del vino”; nel 2014 Dan Graham con "Two Way Mirror / Hedge Arabesque"; nel 2015 Liliana Moro con "29,88 KMQ".

 

Tutte le opere sono posizionate, letteralmente, all’aperto e visitabili liberamente. www.fondazionezegna.org/allaperto

Riferimenti e informazioni