Il Santuario di San Giovanni d'Andorno, a Campiglia Cervo, Biella, è l'unico santuario dedicato a San Giovanni Battista in Italia, è situato in una posizione dominante e aperta verso la Valle del Cervo.

La forma attuale del Santuario è il risultato del lavoro di generazioni di valligiani che, dai primi anni del Seicento fino ai primi decenni del Novecento, ne fecero il luogo di riferimento per tutta la popolazione. La chiesa, costruita all’inizio del Seicento sul luogo dell’antico sacello, è stata ampliata nel secolo successivo. All’interno sono visibili la rinascimentale statua lignea di San Giovanni Battista conservata in una nicchia scavata nella roccia e le opere pregevoli dei pittori Fabrizio e Bernardino Galliari, annoverati tra i migliori artisti biellesi settecenteschi.

Il Santuario è raggiungibile percorrendo la Strada Panoramica Zegna, che prosegue da Bielmonte verso la Valle del Cervo, ed é collegato al Santuario di Oropa da un’ardita quanto panoramica strada voluta dal senatore Rosazza e completata nel 1897.

 

Riferimenti e informazioni