Nell’Alta Valsessera, all’interno del parco naturale dell’Oasi Zegna (Biella, Piemonte), sono ancora oggi visitabili le tracce delle miniere sfruttate fin dall’Alto Medioevo.

 

Gli scavi archeologici hanno portato alla luce siti archeometallurgici risalenti al XVII e al XVIII secolo: l’Opificio Argentera e l’Opificio Rondolere, situati lungo il torrente Sessera, testimoniano la lavorazione del piombo, dell’argento e della magnetite di ferro, un minerale particolarmente ricercato.



Il sito di Rondolere è visitabile e raggiungibile dal sentiero che parte dal Bocchetto Sessera.

Riferimenti e informazioni