Piacevole località a circa 800 metri di altitudine, Trivero vanta un meraviglioso paesaggio caratterizzato da pinete di abeti rossi, castagni, faggi, querce  e frassini.

 

Le numerose frazioni che lo compongono fanno da corona al nucleo industriale del Lanificio Ermenegildo Zegna dove ancora oggi si lavorano le materie prime più preziose come la lana merino, il kid mohair, il cashmere e la Vicuña.

 

L’arte di lavorare la lana, già ampiamente diffusa nel Medioevo, si diffuse nel Biellese grazie all’abbondanza e alla qualità dell’acqua, la più leggera d’Europa, essenziale nel ciclo di lavorazione delle fibre naturali, il segreto dell’eccellenza dei tessuti prodotti per la moda maschile.

 

Sulle terrazze che coprono il Lanificio, è presente l’istallazione di Daniel Buren per il progetto di arte contemporanea ALL'APERTO.

 

Il Lanificio è visitabile eccezionalmente in occasione delle Giornate del FAI di Primavera a marzo. Info: 015 7591463.

 

 

IL CENTRO ZEGNA

Con la crescita del suo Lanificio e della comunità di Trivero, Ermenegildo Zegna s’impegnò nella realizzazione di un punto di aggregazione per migliorare la qualità della vita della popolazione.

 

Il centro”, destinato a riunire diversi servizi di pubblica utilità, sarebbe diventato infatti anche il punto di partenza della strada Panoramica Zegna, iniziata nel 1938 sempre per iniziativa di Ermenegildo Zegna per consentire il facile accesso alle terre alte, caratterizzate da fantastici paesaggi e da numerosi sentieri che si addentrano nella selvaggia Valsessera.

 

Negli anni ’30 egli diede il via ai lavori di costruzione del Centro (Dopolavoro Aziendale) con il cineteatro, un’ampia sala da ballo, il ristorante, l’albergo, la biblioteca pubblica, l’asilo, la tabaccheria, il giornalaio, la sartoria, la parrucchiera e il calzolaio.

 

Il Centro Assistenziale Zegna fu inaugurato ufficialmente nel 1940 con la “Clinica della Maternità e Infanzia”, l’adiacente piscina coperta e una palestra coperta attrezzata per la ginnastica.

 

Attorno al Centro Zegna e a Trivero, sono collocate le opere del progetto ALL'APERTO.

Riferimenti e informazioni

1. Ufficio Informazioni Turistiche

Via Roma 99/100 Trivero (BI)

Tel. +39 015 7591460

richiedi informazioni