Archivio news

Un centinaio gli atleti scesi con Kristian Ghedina a Bielmonte

L’attesa per questo evento era tanta così come la voglia di divertirsi sugli sci tutti insieme affinchè questo sport sia sempre di più uno strumento di integrazione.

Si è svolto domenica 12 marzo sulle piste di Bielmonte il primo slalom aperto a sportivi sordi in compagnia di un grande campione dello sci: Kristian Gherdina che per l’occasione ha fatto da apripista. Dopo di lui sono partiti ben cento iscritti! Il pomeriggio è poi proseguito con una bella festa per tutti, con merenda e premiazione sempre in compagnia di Kristian Ghedina.

Al mattino hanno invece partecipato alla gimcana per bambini venticinque piccoli campioni sostenuti dagli applausi del pubblico.

SciaLIS è organizzato dalla Scuola di Sci Monte Marca, da anni attiva con corsi aperti anche ai sordi, in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi-sezione di Biella, con l’associazione dei genitori Vedo Voci e con l’Area USF (Università, Scuola e Famiglia) dell’Ente Sordi a livello nazionale. I comuni di Piatto e Cossato hanno offerto il loro patrocinio istituzionale.

I proventi delle iscrizioni sono stati devoluti a favore delle iniziative per l’insegnamento del linguaggio dei segni LIS delle scuole di Cossato. 

Commenta Claudio Baj, membro del comitato direttivo di VedoVoci: «Grazie alla sensibilità della scuola sci Monte Marca di Bielmonte, in particolare di Cinzia Bernecoli, i nostri figli negli ultimi tre anni hanno potuto apprendere le nozioni e tecniche base di questo bellissimo sport al pari dei loro coetanei udenti grazie a una mediatrice linguistica segnante, Alessia Gecchele».